Storia

Nel maggio 2011 il Comune di Clusone organizzò un incontro rivolto ai giovani Clusonesi di età compresa tra i 16 e i 32 anni per presentare un nuovo progetto che avrebbe permesso ai giovani cittadini di portare avanti nuove idee per migliorare la cittadina.
Il sindaco di Clusone Paolo Olini e gli assessori Massimo Morstabilini e Antonella Luzzana si impegnarono fin da subito nella creazione di questo nuovo progetto.
Il 13 maggio 2011 venne convocata la prima assemblea della Consulta dei Giovani di Clusone, dove fu presentata questa iniziativa accolta con favore da una parte dei giovani clusonesi
Dopo un periodo iniziale di conoscenza reciproca tra i nuovi membri, si rese necessario fornire alla Consulta un nuovo assetto. Vennero così stabilite le nuove cariche: in seguito alle votazioni la carica di Presidente fu attribuita a Michele Lazzaretti, mentre la carica di vice presidente a Matteo Zanoletti, quella di tesoriere a Carla Morstabilini e quella di segretario al membro più giovane Luca Balduzzi.
Successivamente furono create delle Commissioni per favorire la discussione e il confronto su alcune tematiche care alla nostra cittadina, in particolare sotto gli aspetti del turismo, dell’ambiente e del territorio, dell’innovazione e della formazione, della cultura e dell’educazione, e del lavoro.
Il primo grande appuntamento della neonata Consulta dei Giovani fu la 1° edizione della Festa dello Sport, manifestazione dedicata alla presentazione, conoscenza ed unione delle società sportive presenti sul territorio. Nei mesi successivi l’impegno in eventi e manifestazioni continuò attraverso la collaborazione con varie associazioni del territorio, quali ad esempio la Turismo Pro Clusone per la “ Notte bianca” clusonese e lo Sci Club 13 Clusone per la manifestazione “Sci di fondo in piazza”. Tutte queste iniziative permisero di attirare l’attenzione di molti altri giovani, alcuni dei quali decisero di aderire. Da allora nuove iscrizioni sono state presentate regolarmente dai ragazzi clusonesi.
Dopo un periodo dedicato a portare avanti i progetti e sviluppare le nuove idee dei giovani membri, i ragazzi della Consulta organizzarono nell’aprile del 2012 la “Festa dell’artigiano” in collaborazione con l’assessore Lorenzo Balduzzi e le associazioni artigiane sul territorio.
Per festeggiare il primo anno di Consulta il 23 e 24 agosto 2012 venne organizzato l’evento “ Happy Birthday Consulta”. La festa consistette in due giorni di intrattenimento, attività e concerti per tutte le età, dando anche la possibilità a band emergenti di suonare nella storica Piazza dell’Orologio.
Ormai affermata e conosciuta, la Consulta dei Giovani affrontò i preparativi per la seconda Festa dello Sport di Clusone con entusiasmo, dimostrando maggior sicurezza ed organizzazione grazie all’esperienza maturata nelle manifestazioni precedenti. La festa si svolse il 15 Settembre ed ottenne un altro grande successo grazie anche alla maggior disponibilità e collaborazione da parte delle associazioni sportive clusonesi.
L’ 8 dicembre 2012, con la partecipazione alla “Notte bianca” di Clusone si concluse positivamente il biennio della Consulta dei Giovani guidata dal presidente Michele Lazzaretti.
L’11 gennaio 2013 si svolsero le nuove elezioni per il biennio 2013/2015. Alberto Gamberoni fu eletto presidente e la carica di vice-presidente fu attribuita a Marco Brasi, Alessandra Tonsi venne nominata segretaria e la carica di tesoriere passò a Fabiola Barbusca. I primi mesi del 2013 videro crescere il numero di nuovi iscritti.
Il 26 gennaio 2013 la Consulta dei Giovani viene invitata a partecipare al “ Concerto per l’Olocausto” presso le scuole medie di Clusone, mentre, in occasione del “ 61° Carnevale Clusonese”, i ragazzi della Consulta hanno partecipato all’evento in qualità di gruppo di animazione per bambini e ragazzi.
Nell’aprile 2013 la Consulta ha organizzato una giornata di eventi all’interno del “Centenario della Turismo pro Clusone”. Successivamente, nel giugno 2013 portò avanti il suo progetto contro l’alcolismo giovanile, collaborando con il Bar del Parco durante una manifestazione rivolta ad un pubblico giovane.
Nel luglio dello stesso anno la Consulta ha collaborato con l’oratorio di Clusone organizzando un torneo di beach soccer, manifestazione che le diede maggiore visibilità.
In occasione del secondo compleanno della consulta nell’agosto del 2013 è stata riproposto “l’Happy Birthday Consulta” 2 serate di musica e divertimento, con l’inserimento di attività per giovani e ragazzi nelle ore pomeridiane, grazie alla collaborazione con il Bar del Parco.
Nel settembre è stata riproposta con successo la 3^ edizione della festa dello Sport, che diventò così un appuntamento fisso e atteso nel calendario delle manifestazioni della cittadina baradella.
La rinnovata collaborazione con la Turismo pro Clusone portò nuovamente alla partecipazione della Consulta alla rinomata “Notte Bianca” clusonese.
Preparandosi a un grosso evento culturale che verrà proposto nel giugno 2014, la Consulta dei Giovani, durante le vacanze natalizie del 2013, ha organizzato una mostra fotografica dal titolo: “Clusone ieri e oggi”, atta a presentare le trasformazioni maturate nel corso degli anni dalla città di Clusone. Questo evento ha ricevuto un grande successo, stimolo non indifferente per l’organizzazione dell’evento “ViviAmo Clusone” nell’estate prossima.
Durante questi anni la Consulta ha inoltre collaborato con numerose associazioni, prima fra tutte la Turismo Pro Clusone, prendendo parte a tutte le iniziative in cui era richiesta la nostra presenza.